CAOS VOLI FLYHERMES INTERVIENE SOACO



A seguito dei gravi disservizi verificatisi nei giorni scorsi sui voli Flyhermes interviene direttamente la SOACO per chiarire lo stato dei fatti.

La SOACO per voce del presidente Rosario Dibennardo e dell'AD Enzo Tavernitio ha diramato il seguente comunicato stampa: "Pienamente in linea con il regolamento europeo per i diritti del passeggero, la Soaco sta facendo di tutto in questi giorni per rendere il più possibile
sopportabili i disagi patiti dai viaggiatori per i ripetuti ritardi e le ripetute cancellazioni dei voli della compagnia FlyHermes. Nello specifico, la nostra società è pronta a collaborare con chi ne dovesse fare richiesta per attestare appunto i suddetti disservizi".

I dirigenti della Società di Gestione dell'Aeroporto di Comiso ha inoltre aggiunto:"Siamo comunque lieti di apprendere che l’Enac sta avviando una verifica per fare piena luce sulle motivazioni del caos venutosi a creare negli scali di Comiso, Palermo e Torino. Abbiamo piena fiducia nelle decisioni che il presidente Vito Riggio prenderà e le attendiamo per valutare al meglio il da farsi da parte nostra, sempre che l’Enac confermi l’autorizzazione al volo per la società maltese. Come gestore di un aeroporto la Soaco non può certo rifiutarsi di fare atterrare una compagnia, ma sicuramente il rapporto con la FlyHermes non è partito nel migliore dei modi, anzi, per dirla tutta, è cominciato nel peggiore possibile".

La compagnia aerea Maltese Flyhermes risulta quindi sotto indagine ufficiale da parte di ENAC che prenderà eventuali provvedimenti sanzionatori nei prossimi giorni.



Verifiche ENAC su Flyhermes per disservizi sull'aeroporto di Comiso

-

Nessun commento:

Posta un commento